Concorsi - PREMIO PERINI 2010


Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004

     
Premio Perini 2010

4° EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE CINE VIDEO

Sezione Adulti e giovani ( massimo 30 anni non compiuti)

Termine consegna/spedizione 30 settembre 2010


La Fondazione Carlo Perini, con il Patrocinio della Provincia di Milano e della Regione Lombardia, nell'ambito della sua attività di promozione culturale, indice la 4 ° Edizione del Concorso Nazionale CINE VIDEO

Premio Perini 2010

Il concorso è a tema libero. L'iscrizione è gratuita.
Le opere degli autori concorrenti dovranno pervenire entro il 30 settembre 2010, mediante l'invio della scheda di iscrizione allegata, compilata in ogni sua parte e sottoscritta ai fini della liberatoria sulle responsabilità dell'autore e per la veridicità della dichiarazioni.
Le opere concorrenti devono essere state realizzate dopo il 1 gennaio 2008 e prodotte esclusivamente in formato DVD, come da art. 2 dell'allegato Regolamento. Devono essere inviate o consegnate alla Segreteria del Comitato Organizzatore entro e non oltre il 30 settembre 2010 (farà fede il timbro postale ).

Per tale realizzazione la Fondazione Carlo Perini ha stanziato una somma complessiva di   3.000,00 € equamente distribuiti per le due sezioni di partecipanti:


Premio speciale   200 per ogni Sezione, per le opere che meglio interpretano il contesto sociale.

Altri riconoscimenti non in denaro verranno assegnati alle opere classificatesi immediatamente oltre la 5°premiata.


INDICAZIONI SULLEMODALITA' ORGANIZZATIVE DEL CONCORSO

Le opere presentate possono essere sviluppate in forma di "soggetto, documentario, inchiesta, animazione". Ogni Autore può partecipare con non più di due opere, ed ogni opera dovrà avere una durata non superiore a 25 minuti, compresi i titoli di testa e di coda.
Il concorso prevede due sezioni: adulti e giovani. Nella sezioni giovani verranno ammessi anche i lavori prodotti da Istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Ai primi cinque filmati di ogni sezione saranno assegnati premi in danaro. Un premio speciale sarà assegnato ad ogni sezione a quell'opera che meglio abbia sviluppato i temi della condizione umana individuale o collettiva nella società attuale, nel solco della tradizione promozionale della Fondazione Perini che, dalla sua nascita nel lontano 1962, ha profuso il suo impegno culturale con dibattiti, convegni, pubblicazioni, concorsi letterari, cineforum, studi e ricerche, concorsi fotocinematografici. A maggior chiarimento di questo aspetto del concorso i partecipanti possono consultare il sito internet www.circoloperini.com

Come nota esplicativa si indicano alcuni argomenti caratterizzante le opere a contenuto sociale:

Condizioni urbane: abitative, trasporti, arredo urbano, servizi sociali;
Condizioni della vita associativa, culturale o del disagio gioanile o delle problematiche varie che caratterizzano la condizione dei giovani e degli anziani;
Problemi di sicurezza sociale, assistenziali, solitudine, difficoltà economica, malattia, handicap;
Problemi della condizione ecologica, dei parchi urbani, dei percorsi o itinerari ecologici e culturali e della vivibilità o qualità della vita urbana e non;
Problemi dell'immigrazione, del lavoro (occupazione, disoccupazione, precariato) e di rapporti familiari fra generazioni o altro.

Questi e altri argomenti , puramente indicativi, possono essere trattati come "denuncia" di carenze, ma anche come "testimonianza" di soluzioni e condizioni positive a cominciare dal volontariato sociale e dall'impegno giovanile.

Le opere pervenute saranno sottoposte ad una qualifica Commissione nominata dal Comitato Organizzatore, per effettuarne una preselezione e per essere, poi, consegnate ad una qualificata "Giuria Finale", che le esaminerà per la definizione della graduatoria delle sue Sezioni e per l'assegnazione dei premi.
La manifestazione conclusiva, con la proiezione delle opere migliori e la cerimonia di premiazione dei vincitori, è prevista a Milano nei tempi e nelle forme che verranno comunicate a tutti gli interessati entro il 15 dicembre 2010.
Le opere vincitrici del Concorso saranno trattenute ed entreranno a far parte dell'Archivio storico della Fondazione Perini. I premi vinti, nonché gli altri riconoscimenti e le opere di cui l'Autore ha dichiarato di volere la restituzione dovranno essere ritirate personalmente dagli Autori o da persona delegata in occasione della cerimonia di premiazione.

Il Comitato Organizzatore del Concorso è composto da:
Antonio Barbalinardo - Segretario della Fondazione Carlo Perini
Alessandro Cornaggia- Membro del Direttivo della Fondazione C. Perini
Romano Villivà-Responsabile sezione cinefotografica Archivio Storico
Nino Giansiracusa - Collaboratore
Gianni Mantovani - Collaboratore


REGOLAMENTO

Art. 1 - La Fondazione Carlo Perini, indice la
4à Edizione del Concorso Nazionale Cine- Video "Premio Perini 2010" a tema libero e iscrizione gratuita.
Il concorso è articolato in due sezioni: adulti e giovani ( 30 anni non compiuti) che possono partecipare con documentari, film inchiesta, film a soggetto e film di animazione, coerenti , per contenuti, agli scopi del Concorso, come indicato nel prospetto delle Modalità organizzative.
Le opere devono essere state prodotte dopo il 1° gennaio 2008, e quindi verranno respinti i filmati databili antecedentemente.
La durata del film video non dovrà superare minuti 25 ( compresi i titoli di testa e di coda).

Art. 2 - Ogni autore può partecipare con non più di due filmati. I filmati devono essere consegnati o spediti entro il 30 settembre 2010 ( farà fede il timbro postale) indirizzati al responsabile organizzativo Alessandro Cornaggia, Via Fiamminghino 9, 20156 Milano tel. 02.3272393 o 02.38000760.
I filmati devono essere prodotti esclusivamente in formato DVD.

Art. 3 - I filmati devono essere accompagnati dalla Scheda allegata, compilata in ogni sua parte, pena l'esclusione dal concorso. La scheda dovrà essere sottoscritta dall'autore, in segno di accettazione integrale delle norme del presente Regolamento e di assunzione di ogni responsabilità rispetto alle autorizzazioni necessarie per la diffusione delle immagini contenute nell'opera.

Art. 4 - Le opere vincitrici non saranno restituite e resteranno nell'Archivio o Cineteca storica della Fondazione Carlo Perini.
Non saranno accettate le opere le cui schede non autocertifichino l'anno di produzione, che deve essere posteriore al 1.1.2008.

Art. 5 - I filmati saranno sottoposti all'esame di una Commissione di preselezione, nominata dal Comitato Organizzatore, per l'ammissione al giudizio della Giuria nella fase finale, e verranno proiettati al pubblico nel periodo dal 1 ottobre al 30 novembre 2010.

Art.6 - La Giuria, a suo insindacabile giudizio, assegna i premi ai vincitori ed ha facoltà di non assegnarne alcuni per limiti di qualità realizzativi.
La Fondazione Carlo Perini consegnerà a tutti i Partecipanti un diploma di partecipazione ed eventuali volumi, targhe e medaglie, che dovranno essere ritirati, direttamente o per delega, il giorno della premiazione di cui sarà comunicata data, ora e luogo. I diplomi o altro materiale non verranno spediti per posta all'interessato.

Art. 7 - La comunicazione ai vincitori verrà data entro il 15 dicembre 2010, contestualmente alla comunicazione della data, ora e luogo in cui avverrà la cerimonia di premiazione, con relativo dibattito.

Art. 8 - Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento durante l'invio dei filmati. I supporti DVD di cui fosse richiesta la restituzione, in caso di mancata premiazione, dovranno essere ritirati entro i 30 giorni successivi alla premiazione. Sarà obbligo dell'autore venire a ritirare personalmente la propria opera o di delegare qualcuno di fiducia. Trascorso detto termine i filmati resteranno definitivamente acquisiti nell'archivio storico della Fondazione Carlo Perini.

Art. 9 - Per ogni vertenza è competente il Tribunale di Milano.

Art. 10 - L'autore dichiara di essere a conoscenza della legge 675/96 e successive modifiche sulla tutela e riservatezza dei dati forniti ed autorizza la Fondazione Carlo Perini a trattarli, archiviarli e memorizzarli su supporto informatico, per soli scopi di manifestazioni culturali.


FAC SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE
alla 4° Edizione Concorso Nazionale Cine Video Premio Perini 2010 (prot. .)

I filmati devono pervenire entro il 30 settembre 2010 al seguente indirizzo:
Alessandro Cornaggia , via Fiamminghino 9, 20156 Milano
Tel 02.3272393-02.38000760 - e mail a.cornaggia@yahoo.it

Titolo dell'opera:

Autore: Cognome e Nome .

Residente a Cap .. Città

Via .. n Nato il ..

tel. e/o cellulare e-mail ..

Durata dell'opera ( compreso i titoli di testa e di coda) minuti ..
Data di produzione ( non anteriore al 1/1/2008)
Sezione di partecipazione ( adulti o giovani ) ..
L'opera iscritta al concorso è inedita? ( SI oppure NO )
Sinossi dell'opera ( si può allegare pagina a parte) .
.
.
.
.
Note biografiche dell'Autore ( si può allegare pagina a parte)
.
.
.

L'Autore si assume ogni responsabilità per il contenuto e le immagini dell'opera.
L'Autore vincitore accetta integralmente le norme del Regolamento e lascia copia dell'opera all'Archivio storico Cine Video Corti della Fondazione Carlo Perini.
L'Autore non vincitore autorizza l'archiviazione della propria opera nell'archivio storico della Fondazione C. Perini (SI oppure NO) .

Il sottoscritto autorizza la Fondazione Carlo Perini, a norma della legge 31/12/96 n. 675, alla diffusione dei propri dati personali unicamente a scopo promozionale e informativo. Nello specifico autorizza la Fondazione C. Perini ad inviare informazioni sulle attività culturali promosse dalla Fondazione stessa.

Firma dell'Autore

Luogo e data ..

Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004