Concorsi - PREMIO PERINI 2008 - I Vincitori


Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004

     
Premio Perini 2008

III Edizione CONCORSO NAZIONALE CINE VIDEO

I corti Cine - video "Premio Perini 2008"

Si sono concluse le operazioni di graduatoria dei vincitori da parte della Giuria della III edizione del Concorso Nazionale di "Cine - video: Premio Perini 2008".
In premessa si constata, con piacere, che i 61 autori partecipanti, giovani e adulti, hanno presentato, nel complesso, molti dei più importanti temi dell'attualità socio-culturale italiana ad elevato contenuto tecnico per le opere vincitrici, mentre altre opere, pur con le lodevoli intenzioni, non sempre corrispondono ad una corretta ed efficace realizzazione per qualche carenza costruttiva filmica.
Tutti i partecipanti, però, hanno concorso , con pari dignità, ad un filone alternativo del Cinema contemporaneo, grazie alla diffusa disponibilità di mezzi tecnici di grande resa e di agevole uso alla portata di una enorme schiera di cine amatori.

***

I lavori, trattati anche con grande semplicità, provengono da tutta Italia e in buona parte sono staiti eseguiti con l'intento di trasmettere un messaggio che valorizzi la sensibilità, l'originalità, la tradizione, lo spirito di solidarietà, il dialogo e altri valori attraverso il linguaggio dei corti.
I filmati sono opere di giovani e adulti, che sperimentano questo strumento per documentare un avvenimento o una condizione di vita umana, che li ha interessati. Essi vogliono far conoscere o, più semplicemente, dimostrare, sia pure per diletto, d'impegnarsi in un'operazione creativa di notevole spessore culturale e cinematografico.
Il vertiginoso progresso tecnologico degli strumenti di produzione "Video" invoglia un più vasto numero di autori, o aspiranti tali, a usare un linguaggio "Cine - video" per esprimere, attraverso un percorso di ricerca, pensieri e sensazioni, emozioni e ambizioni, interessi e passioni.
E' un cinema più sincero, talora ingenuo, che certamente può essere immaginato come uno specchio in cui si riflettono fantasie, progetti, attese e speranze della gente comune, nella quotidianità di vita.
Come dice anche il titolo, si tratta di brevi filmati della durata variabile da 6 a 25 minuti.
I temi affrontati risultano molto variegati tra loro come lavoro/precarietà, immigrazione/intolleranza, pregiudizio, violenza ed altro. Tutte le opere hanno un filo conduttore, che non costituisce un limite alla discussione, bensì esalta la diversità del messaggio e invita a riflettere.
Non solo opere di denuncia sociale o di testimonianza di eventi storici o attuali, ma anche opere di proposta, di progetto, d'impegno e di creatività per le sfide del futuro.
I giovani sono ancora una volta all'avanguardia, "oltre il disagio e le culture di appartenenza". E' possibile sognare oggi, con la sola cinepresa amatoriale, un mondo migliore, più giusto e solidale?
Esprimo quindi l'augurio che nelle prossime edizioni, il Premio Perini acquisterà sempre maggiore prestigio a livello nazionale per il messaggio culturale di ricerca che saprà dare.

Il Presidente della Fondazione Carlo Perini
Antonio Iosa


Per tale realizzazione la Fondazione Carlo Perini ha stanziato una somma complessiva di   3.000,00, equamente distribuiti per le due sezioni di partecipanti:


Premio speciale euro  200 per ogni Sezione, per le opere che meglio interpretano il contesto sociale.

Il Cineclub Milano Fedic premia con ulteriori   150 la miglior opera in assoluto.

Altri riconoscimenti non in denaro verranno assegnati alle opere classificatesi immediatamente oltre la 5°premiata.


ELENCO DEI VINCITORI

Sezione adulti:


1° Premio di euro 500,00 ad Augusto MODIGLIANI di Milano per l'opera "+39"

2° Premio di euro 350,00 a Tino DELL'ERBA di Torino per l'opera "Gli Ultimi Margari"

3° Premio di euro 200,00 a Rolf MANDOLESI di Merano (BZ) per l'opera "Ritorno"


4 ° Premio
di euro. 150,00 a Mauro COLELLA di Milano per l'opera "Haiku d'acqua"


5° Premio di euro 100,00 a Paolo JAMOLETTI di Treviglio (BG) per l'opera "Teste di legno"


Premio speciale adulti di euro. 200,00 a:
Mauro PODINI di Bolzano per l'opera "Come due sorelle"

Sezione giovani


1° Premio di euro 500,00 a Mauro PACE di TRAPANI per l'opera "Mondi Simultanei"

2° Premio di euro 350,00: NON ASSEGNATO

3° Premio euro 200,00 a Antonello NOVELLINO di Salerno per l'opera "Guerra"

4° Premio euro 150,00 a Giorgio RICCI di Pesaro per l'opera "Uniti nell'abraccio di una stella"

5° Premio euro 100,00 a Lorenzo SEPALONE di Foggia per l'opera "Allegro, ma non troppo"

Premio speciale giovani di euro 200,00 all'ISTITUTO COMPRENSIVO SANTO STEFANO MAGRA (SP) per l'opera "Le Storie di Anansi":


Premio speciale Fedic per la miglior opera in assoluto

euro 150,00
a Mauro PACE di TRAPANI per l'opera "Mondi Simultanei"

Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004