Concorsi - PREMIO PERINI 2003 - I Vincitori


Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004

     
Premio Perini 2003

- Concorso/Ricerca di: poesia, fotografia e audiovisivi
- sezione Lombardia - sezione altre regioni d’Italia.
Si è concluso il pubblico Concorso , denominato “PREMIO PERINI 2003” su ricerche e studi sul seguente tema:

“Aspetti umani, sociali, culturali… della mia regione”.


Tale concorso - ricerca è rientrato nel quadro della scoperta e della valorizzazione degli aspetti nascosti della propria città o regione per fare emergere aspetti e valori umani, sociali, culturali, artistici, religiosi, ambientali etc… che ciascun concorrente può individuare, come libera scelta di ricerca.
In più sedute si è riunita la Giuria del Concorso, presieduta da: Carlo Ing. Radice Fossati, coadiuvato dal Segretario del Concorso Severino Gargano e dai membri della Giuria così composta: Nadia Baratella, Siro Brondoni, Giacomo De Antonellis, Lorenzo Falcone e Flora Pagetti (sez. poesia);
Nadia Baratella , Nicolò Chiaramonte. Antonio Palazzo, Alberto Pellin, Frank Pulici (sez. fotografia);
Nadia Baratella, Nino Giansiracusa, Giampiero Pozzoni e Luca Sartini (sez. audiovisivi).
La Giuria, dopo avere attentamente esaminato le opere e gli elaborati pervenuti al Concorso Nazionale "Premio Perini 2003" sul tema "La mia Regione", con insindacabile giudizio ha effettuato la seguente graduatoria dei vincitori dei premi in denaro per le tre sezioni previste dal bando di concorso per la Lombardia ed altre Regioni d'Italia ed ha provveduto, infine, a segnalare alcuni meritevoli per ogni singola sezione del concorso:

 


PREMIO PERINI 2003
SUL TEMA "LA MIA REGIONE"

VINCITORI PREMIATI P0ESIA: SEZIONE LOMBARDIA

1° classificato Nicola Morea di Milano
2° classificato: Rosaria Stasolla - Mary Sekacic- Elda Ribaldi della Casa di Riposo di via Antonini Milano
3° classificato: Nasr Meeten di Milano

Nicola Morea: il poeta ha partecipato al concorso presentando tre liriche. La "regione" cui le liriche sono ispirate è quella della terra natale, della gioventù, del rimpianto, che nella vita si affianca e, per certi versi, si sovrappone, a quella della vita adulta, del lavoro, dei progetti realizzati.
La fase iniziale e quella conclusiva della vita si ricongiungono grazie alla ricchezza di esperienze e di opportunità di un forzato esilio, vissuto come nobilitante.

Rosaria Stasolla-Mary Sekacik-Elda Ribaldi: sono le tre poetesse che hanno inviato i loro scritti da una casa di riposo della città di Milano. La prima è un'educatrice, le altre due sono ospiti. Ognuna è stata, individualmente, valutata dalla commissione con un punteggio eccellente per le liriche presentate.
Rosaria, con tre liriche, rimanda all'umanità e alla cultura dei luoghi d'origine e con serena lucidità, considera gli aspetti sociali del presente.
Mary, con forte incisività e pietà umana, parla del suo Carso.
Elda ricorda, con nostalgia, una Milano lontana nel tempo.
Ci piace pensare che, in un luogo dove la socialità è l'essenza della vita quotidiana, queste tre donne trovino nella poesia la propria regione dell'anima.

Nasr Meeten: il poeta ha presentato una sola poesia di asciutta eleganza. Milano è sentita nella sua essenzialità e nella sua concretezza. Gli aspetti umani, sociali, culturali sui quali si è voluto mettere l'accento sono condensati nel "cumulo accentrato di controverse vite", nucleo stesso della città.

La commissione ha ritenuto di segnalare le liriche di: Bargiggia Pierangela, Bercelli Marta Brischetto, Corona Livia, Marcello Denaro, Angelo Facchi, Finkelberg Jngo, Frangi Aldo, Emilio Olivari, Vittoria Palazzo, Mao Wen.
***


VINCITORI PREMIATI POESIA: SEZIONE ALTRE REGIONI D'ITALIA

1° classificato: Pasquini Matteo di Coriano (Rimini)
2° classificato: Baroni Carla di Ferrara
3° classificato: Marino Manuela di Siracusa

Pasquini Matteo: il poeta ha partecipato al concorso con due liriche. La terra natale, la Romagna "solatia", è sentita con amore e disincanto. Il piacere di assaporarne l'ambiente e il contesto sociale traspare con serenità ed eleganza. Gli odori, i suoni, i colori, la consistenza stessa della propria città sono gli elementi positivi su cui si basa la poesia dell'autore.

Baroni Carla: la poetessa ha partecipato al concorso con tre liriche. L'autrice, con delicatezza di toni ed eleganza stilistica, ci parla della sua città Ferrara. Ce ne mostra piccoli dettagli, apre squarci di colori, gioca con la minuziosità dei dettagli d'un ambiente architettonico e culturale, facendolo apparire prezioso per la memoria storica e per la cultura dell'oggi e del domani.

Marino Manuela: la poetessa ha partecipato al concorso con tre liriche. La Sicilia è la regione che ispira la poesia dell'artista. Una regione aspra e difficile, com'è difficile la vita del luogo. Con pochi tocchi marcati si percepisce come l'ambiente sociale e quello umano, più privato, siano inscindibili.

La commissione ha ritenuto di segnalare le liriche di: Buzi Giovanni di Bruxelles, Centomo Bruno di Santorso (Vicenza), Sandra Cirani di Genova, Fiorini Franco di Sant'Angelo in Villa (Frosinone), Giorgi Armando di Genova, Leonardi Simona di Forte di Marmi (Lucca), Marioni Boggio Liliana di Rapallo (Genova), Marmo Amalia di Marconia (Matera), Mauri Mimma di Rimini, Romano Armando di Ostia (Roma), Perotto Fiorenza di Prato (Firenze), Scarlassara Giancarlo di Cologna Veneta (Verona), Taddei Chiara di Pisticci (Matera), Tomasone Nicoletta di San Severo (Foggia), Vetromile Giuseppe di Madonna dell'Arco (Napoli).

PREMIO PERINI 2003
Sezioni fotografia per la Lombardia e Altre Regioni d'Italia

Sez. Lombardia
1° classificato Frigerio Luca di Bresso (Milano)
2° classificato Giannella Vittorio di Bussero (Milano)
3° classificato Biella Marco di Bernareggio (Milano)

La Giuria segnala le ricerche fotografiche di: Lino Casaburi, Adriano Bigiarini e Antonio Ronzano, Carlo Perini e Umberto Petazzoni.

Sezione Altre Regioni d'Italia
1° classificato Casagranda Luciano di Lona Lases (Trento)
2° classificato Remigio Romina di Ortona (Chieti)

La Giuria segnala le ricerche di: Tufano Vittoria di Caserta, Golebiewska Nicoletta di Lecce e Aldo Genovese di Faeto di Foggia.

PREMIO PERINI 2003
Sezioni Audiovisivi: Lombardia e Altre Regioni d'Italia

La Giuria del "Premio Perini 2003" per la sezione Audiovisiva si è riunita ed ha visionato con cura i filmati pervenuti.
La Giuria constatato, con rammarico, che la partecipazione al concorso è stata molto esigua per numero, rimarca, nel complesso, un livello di qualità mediocre.
Ciò premesso non assegna il primo e secondo premio alla sezione "Lombardia", ma solo il terzo per il filmato "Milano Fuori" di Nolli Marco.
Per quanto riguarda la sezione "Altre Regioni d'Italia" non assegna premi.
Segnala, però, il discreto tentativo di ricerca e documentazione dei film " Milano che cambia" di Borra Giuseppe e "Vico Garganico: il paesaggio, il borgo e le genti" di Afferrante Mario.
Il giudizio della Giuria è stato espresso all'unanimità, con il rifiuto di effettuare una graduatoria per l'esiguo numero dei concorrenti.

 

Attività teatrali

Premio Perini 2003

Premio Perini 2004